Spedizione gratuita oltre i 24,9€

Da oggi puoi richiedere la confezione regalo per i tuoi acquisti!!!

Da oggi puoi richiedere la confezione regalo per i tuoi acquisti!!!

  Spedizione gratuita oltre i 24,9€

A cosa servono gli integratori di spirulina?

A cosa servono gli integratori di spirulina?

La spirulina è un cianobatterio che può rivelarsi importante per l'organismo. Ecco cosa sapere

09/11/2022 10:13:00 | Farmagenius

La spirulina, il cui nome scientifico è Arthrospira Platensis, è un cianobatterio, ossia un organismo unicellulare fotosintetico, produttore di ossigeno.

I cianobatteri sono anche impropriamente chiamati alghe verdi-azzurre, per il colore che li caratterizza.

La spirulina si presenta di un colore verde intenso, a causa dell’elevato contenuto di clorofilla.

Il nome, invece, deriva dalla forma dei suoi filamenti, che richiama quella di una spirale.

Cresce nelle acque calde e salmastre dei laghi tropicali e subtropicali di Asia, Africa, centro e sud America.  

 

Un alimento prezioso, utilizzato fin dall’antichità

Sebbene nel 1974, durante la Conferenza Mondiale delle Nazioni Unite sull’alimentazione, la spirulina sia stata definita “l’alimento del futuro” e l’OMS la ritenga il “miglior cibo del XXI secolo”, questa sostanza è conosciuta e utilizzata fin dall’antichità.

In Oriente, la spirulina è prodotta e utilizzata da millenni e già gli Antichi Romani se ne nutrivano.

Il consumo di quest’alga era molto diffuso anche nelle civiltà pre-colombiane: gli Atzechi la utilizzavano sia nei piatti tipici che come rimedio per stanchezza e infiammazioni.

Attualmente, la spirulina è largamente consumata in Cina, che ne è il maggiore produttore ed esportatore mondiale, e in alcune aree africane, in particolare quelle intorno al lago Ciad.

 

I benefici degli integratori di spirulina

Negli ultimi anni, la curiosità intorno a questa sostanza ha fatto sì che si intensificassero gli studi scientifici circa la sua composizione e i suoi benefici. 

Ad oggi, sappiamo che la spirulina è ricca in proteine (circa il 60-70%), vitamine (in particolare del gruppo B), amminoacidi ed acidi grassi essenziali. Contiene, inoltre, minerali quali zinco, selenio e magnesio, carotenoidi e fitosteroli.

Si tratta di un ingrediente naturale così prezioso da esser stato recentemente introdotto addirittura nell’alimentazione degli astronauti impegnati in missione.

La spirulina, assunta regolarmente, ha infatti azione antinfiammatoria, antiossidante e stimolante del sistema immunitario. Aiuta memoria e concentrazione e sostiene gli sportivi durante lo sforzo fisico.

Agisce, inoltre, regolando i livelli di colesterolo, trigliceridi e glicemia nel sangue e fungendo, così da coadiuvante nel trattamento della sindrome metabolica.  Ha benefici effetti sulla regolarità della pressione arteriosa.

È un’ottima fonte di ferro, è un prezioso sostegno nelle diete vegetariane e vegane ed è utile in tutti gli stadi di malnutrizione o denutrizione.

Il dosaggio raccomandato è di 500mg-1g al giorno, in assenza di controindicazioni.

 

Farmagenius consiglia:

SPIRULINA MARCUS ROHRER, complemento alimentare a base di spirulina, senza glutine e lattosio, adatto anche a vegetariani e vegani.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...